Pocket letter queste sconosciute

Tutto è iniziato 3 anni fa… il tesseramento ASI alla cieca, il primo meeting regionale a Dalmine che manco avevo la taglierina e tutta una lunghissima serie di desideri su cosa volevo imparare e su che tipo di scrapper avrei voluto diventare.

Ad oggi forse ancora ho davvero troppe cose da imparare e che tipo di scrapper sono ancora non lo so davvero ma a distanza di tre anni ogni volta che penso allo scrap provo un profondo sentimento di gratitudine per le eccezionali persone che mi è capitato di incontrare e che ad oggi posso senza timore chiamare AMICHE!

Tre di loro ormai rappresentano un gruppetto fisso: facciamo trasferte insieme e ci riserviamo il posto vicine al tavolo come da adolescenti facevamo a scuola. Durante un meeting casalingo questa estate a casa mia è venuta loro l’idea di scambiarci delle Pocket letter per Natale. Io con un bel punto interrogativo sulla faccia per la serie “non ho mai fatto ‘na PL in vita mia” ho però accolto di buon grado l’occasione per cimentarmi in qualcosa di nuovo e così vi presento la PL che ho preparato per la mia amica Manuela.

Per realizzarla ho seguito questo template che ho trovato su Pinterest e che aiuta nella creazione.

E invece ecco qui la mia Pocket Letter

Giusto un primo tentativo ma devo dire che l’ho trovata una sfida davvero carina!!

Grazie di aver trascorso un po’ di tempo con me. Un abbraccio, Francy❤️

Annunci

Mentre tutti pensano al Natale..

Ciao a tutti,

Eccomi qui con un nuovo post per “storie di timbri carta e…”

ebbene sì mentre siamo tutte in pieno spirito natalizio io mi sono fatta prendere completamente dalla voglia di autunno❤️

Venite sul blog per scoprire i dettagli del mio progetto. Ecco il link, siete i benvenuti.

https://storieditimbricartae.blogspot.it/2017/11/e-mentre-il-mondo-pensa-al-natale.html?m=1

Un abbraccio,

La vostra Francy

Il cuore in un mini.

Eccomi ancora qui. È sabato mattina e non sono ancora le 6, sarebbe il mio giorno di riposo ma per ovvie ragioni di convergenze astrali e Karma, la mia bimba più piccola ha la febbre così tra tachipirina e coccole vi racconto del mio ultimo progetto.

Tengo davvero tantissimo al mini che sto per mostrarvi. Per prima cosa perché è stato oggetto di un corso e aver avuto 12 meravigliose scrapper che l’hanno realizzato con me mi ha dato grande gioia.

La verità é che nel farlo mi sono emozionata commossa e dispiaciuta.

Questo mini album sui toni del verde acqua e dell’azzurro contiene le foto di 4 meravigliosi e unici cani. I miei cani.

Ebbene sì per chi ancora non lo sa oltre ad avere due adorabili bambine che stanno per compiere 4 e 6 anni ho anche una bella prole canina.

Attualmente le mie figlie pelose sono tre: Lola, Michelle e Bonny. Hermione che fu la mia prima ci ha lasciati ad agosto. Vorrei provare a descrivervi quel punto di dolore costante che ho nel cuore e la sensazione che manchi costantemente qualcosa ma chi tra di voi mi leggerà e ha amato intensamente un animale venendo ricambiato completamente, come solo loro sanno fare, saprà cosa sto dicendo.

Perdonatemi questa lunga premessa in realtà ciò a cui voglio arrivare è che nel mini che vi mostrerò potrete individuare un pezzo del mio cuore e le lacrime che ho versato così come la grande gioia e il divertimento dato dalle mie tre che ancora sono qui a complicarmi e migliorarmi la vita. Questo album rappresenta per me il motivo per cui amo lo scrap e amo fare mini: fare memoria, ricordare, emozionarsi e sfogliare letteralmente i ricordi lasciandosi cullare da tutte le emozioni che comportano.

Ecco a voi le foto:

La carta che ho usato è la “sea breeze” di KaiserCraft, completa dei suoi stickers e die cuts. L’atmosfera mare di inverno che ricreava mi ha rapito è così, ho chiamato il mini “winter breeze”.

La struttura è abbastanza semplice e l’avevo già sperimentata questa estate parlandone nel mio precedente post.

A voi quindi lascio guardare dentro ad una parte del mio cuore e vi auguro una splendida giornata.

Con affetto,

FrancyFrills

Primo passo: ricordarsi di avere un blog!

Eccomi qui… negli ultimi mesi questo mio povero blog l’ho davvero trascurato.. progetti ne ho fatti diversi.. sto sperimentando e mi sto innamorando sempre di più di questo hobby meraviglioso, tuttavia spesso, molto spesso a dirla tutta, non pubblico.. diciamo che va così in questo periodo.

Ma senza divagare, o almeno provando a non divagare veniamo al protagonista di questo post.

Di recente da zodio mi sono imbattuta (non a caso direi!) in una serie nuova di carte kesi art che mi hanno fatto innamorare, a tema marino. Erano perfette per immortalare i miei ricordi e così ho preso tutta l’allegra combriccola. Carte chipboard e stickers… e via!

Senza dimenticare l’alfabeto in legno stile scarabeo che mi hanno letteralmente rubato il cuore e che ormai metterei pure sui maccheroni!

La struttura l’ho realizzata ad anelli ma costruendovi intorno un dorsino in acetato così da creare un effetto doppia copertina che adoro adoro adoro!

Con una fustella di kesi art della stella linea ho ottenuto la stella marina che fa da fermo ad un filo di twine bianco e blu che chiude con un fiocco finale la struttura.

Ho usato il mini che vedrete nelle foto a seguire per immortalare le foto della mia vacanza in famiglia. Perché come dico sempre tutto questo ha uno scopo meraviglioso: fare memoria! Tenere in un posto magico i ricordi, conservarli gelosamente avvolti nei colori e poterlo sfogliare anche tra dieci anni!

Non dimentico mai che lo scrapbooking nel suo vortice di mille tecniche e mille novità alla fine è esattamente questo: il posto dei ricordi.

Vi lascio alle foto sperando vi piacciano

Un abbraccio

Vostra, FrancyFrills ❤️

Due grandi amori e due LO❤️

Ciao a tutti,

Venerdì tre mie amiche scrappers sono venute a trovarmi a casa e così abbiamo inventato un bel meeting casalingo complice il fatto che le nanerottole fossero in gita con il centro estivo e si sa che se “il gatto non c’è i topi ballano” quando le figlie non ci sono le mamme scrappano! 

Nella mia breve vita creativa LO non ne ho fatti tanti li conto davvero su una mano ma sono in una fase in cui ho davvero voglia di buttarmi e sperimentare e così, ecco che questo meeting casalingo mi ha portato alla nascita di due LO. 

Uno dedicato a mia figlia Ginevra e uno a mia figlia Adele.. perché si sa i figli sono la prova vivente che non si ha un solo unico grande amore nella vita.

Per realizzarli ho scelto due stili completamente diversi lasciandomi condurre dai colori delle fotografie e al contempo cercando di spingermi in territori che non fossero proprio i miei.. così dopo il primo LO davvero tanto “FRILLS” tutto rosa e tenerezza mi sono data ad un secondo su carta kraft con un “milione” di farfalle in volo e un tocco di pizzo nero come i capelli della principessa sognante in fotografia❤️.. 
Ormai lo sapete che sono perennemente un’aspirante creativa quindi prevedo di lasciarmi prendere la mano e continuare a provarci ❤️

Ad oggi continuo a realizzarne su carta pattern e annovero solo due LO su base bianca realizzati a due corsi della bravissima Cristina Sales ma ritengo che saranno la mia prossima sfida.

La verità è che la cosa più bella è ricavarsi quello spazio di tempo che è tuo e solo tuo che parla della tua passione e che puoi condividere con le tue amiche. Ringrazio quindi Simona, Manuela e Stefania di avermi regalato una splendida giornata perché, come dico sempre, per fortuna esistono quelle matte delle scrappers❤️


Un abbraccio  

La vostra FrancyFrills 

E ritorno da te.. 

Ciao a tutti, ebbene sì il titolo è decisamente azzeccato perché dal mio caro blog manco da un po’ di tempo. 

In questi mesi ho realizzato alcuni progetti ma questo merita di avere un post tutto suo. In realtà oggi succede una cosa strana, se vogliamo, ovvero vi parlo di un progetto non mio ma della Eccezionale Angela Tombari. 

Qualche mese fa é stata la Teacher ad un meeting asi,in Veneto se non erro,a cui non ho potuto partecipare.

Ricordo che appena vidi quei pochi dettagli sulla locandina capii che era davvero un progetto strepitoso così mi sono comunque prenotata per avere un kit e l’ho tenuto li, nel mio craft corner sapendo che un giorno sarei riuscita a realizzarlo.

 Ieri sera avevo una nostalgia incredibile del mio adorato scrapbooking che sto trascurando un pochino a favore del lavoro e quindi mi sono detta che dovevo davvero prendermi un paio di ore.. e così eccolo qui. 

I miei complimenti ad Angela vanno soprattutto per la fantasia con cui questo LO si articola nella sua esplosione di fiori, con questo cuore che aprendosi rivela segreti e il journaling nascosto su una tag. Nemmeno così semplice da realizzare e quindi ancor più soddisfacente.

Grazie quindi ad Angela ed al suo progetto per avermi regalato una serata tutta per me

Vi lascio alle immagini 

Un abbraccio la vostra 

FrancyFrills 

Una maschera per il regionale ASI 

Buona seraaaaaaaa😊😊😊

Oggi per il blog di storie di timbri carta e… una mia recente creazione creata per il meeting Lombardo ASI del 12/2.. ma non vi racconto mica nulla… 

leggete qui: http://storieditimbricartae.blogspot.com/2017/02/una-maschera-da-carnevaregionale.html

Una dolcissima serata a voi… 

la vostra FrancyFrills 

Color combo e Glimps 

Ciao a tutte! Questo mese su storie di timbri, carta e.. il tema del challenge è Color Combo! 

Trovare qui tutte le bellissime ispirazioni delle mie bravissime colleghe del DT 

http://storieditimbricartae.blogspot.it/2017/02/challenge-febbraio-color-combo.html

E io? Che mi sono inventata? Bè…. ho comprato da Zodio cavalletto in legno e tela rotonda e visto che  per me febbraio è San Valentino e basta, mi sono inventata un biglietto d’auguri davvero diverso dal solito.. ho colorato il bellissimo cupido “bubbles” di Glimps immaginando che facesse volare ovunque bei cuoricini e poi su tela tonda da circa 20cm ho creato questa specie di LO (si può dire anche se così poco tradizionale?). Trattandosi di un color combo di 2/3 colori ho scelto tonalità di rosa rosso e bianco per lo più con quel tocco di kraft al quale ormai non so rinunciare.

insomma vi lascio ad un po’ di foto e vi abbraccio 


Con affetto,

La vostra FrancyFrills 

Una glimps tutta per me! 

Succede che c’è una gran bella bionda.. che è una creativa bravissima e una donzella dolcissima! 

Succede che la bella bionda disegna timbri digitali tutti occhioni e pucciositá; che questi timbri siano una figata assurda perchè sono belli in modo assurdo e hanno la versatilità di essere adattabili ad ogni pensabile progetto! 

Questi personaggi meravigliosi si chiamano Glimps e vantano un DT a dir poco super… e poi…. poi Veronica, la bella bionda ( e bella lo è proprio) ti chiede di preparare un post come Guest Design e tu super emozionata cogli al volo l’occasione di creare qualcosa di amoroso e  colorato… 

ecco qui quindi il mio piccolo progetto per Glimps

http://glimpsbyparticolarte.blogspot.it/2017/01/take-me-away-my-glimps.html

Spero davvero che vi piaccia.. un grande abbraccio 

La vostra, 

FrancyFrills 

Scrappin’planner Girls 

Ciao a tutte. 

Nei giorni scorsi era stato annunciato ma oggi con la mia auto presentazione diventa reale! 

Sono una Scrappin’planner girl!!

 Ebbene sì, la scorsa estate Rosy Mercurio in tutto il suo essere Princess mi chiama e mi dice: “io ho un progetto e tu ne farai parte!”. Oggi quel progetto prende vita e sono davvero fiera di farne parte!

 Ma prima che vi chiediate cos’è lo scrappin’planner planner fate subito subitissimo un salto qui: http://scrappinplanner.blogspot.com/2017/01/scrappin-girls-francesca-francyfrills.html  e lasciatevi creare una nuova esigenza: quella di fare memoria nel modo più bello, creativo e personale che esista!! 

Buona lettura e buona visione, 

Un abbraccio la vostra Francyfrills